Apre la Scuola di Cittadinanza e Partecipazione

La Provincia Pavese — 27 agosto 2015
Per il terzo anno consecutivo, un corso di formazione politica e all’impegno sociale

Per il terzo anno consecutivo viene riproposta la Scuola di Cittadinanza e Partecipazione, un corso che ha già formato alcuni degli amministratori che stanno operando sul territorio.

Formare chi si vuole impegnare nel campo politico e sociale e preparare chi intende cogliere la sfida di costruire una società migliore e di lavorare effettivamente per il bene comune: sono questi gli obiettivi della Scuola, organizzata dal Servizio Pastorale Sociale e del Lavoro guidato da don Franco Tassone, uno dei cinque “percorsi nel sociale” intrapresi dal Laboratorio di Nazareth che pone al centro l’uomo e il suo diritto ad un lavoro dignitoso.

Si parlerà di «Un’economia inclusiva per un’umanità e una natura sostenibile» durante il terzo ciclo del corso che si terrà nel salone del Sacro Cuore in via Ticinello, alla presenza di un comitato tecnico-scientifico di esperti delle problematiche socio-politiche provenienti dal mondo accademico, dall’amministrazione e dal volontariato. «In un momento disastroso per la finanza e per il sistema politico – spiega il parroco – si vuole porre l’accento sulla necessità di un’economia attenta alla sostenibilità ambientale, attenta alla dottrina sociale della Chiesa». Don Franco ricorda che «in momenti di grave crisi economica, come quello che stiamo attraversando, bisogna mettersi a disposizione degli altri con umiltà e coraggio» e sottolinea l’importanza di «preparare in modo adeguato chi intende impegnarsi nelle realtà sociali, dalla politica al mondo del lavoro, fino al terzo settore».

 

Apre la Scuola di cittadinanza
Apre la Scuola di cittadinanza

La Provincia Pavese — 27 agosto 2015

 

» L'articolo su La Provincia Pavese — 27 agosto 2015)